Innovactionary, il glossario dell'innovazione: Maturità IT

Con Innovactionary scopriamo quanto le parole dell'innovazione sono importanti per il presente della tua impresa.

Tutti i giorni sei circondato da parole dell'innovazione, alcune familiari, altre meno: IoT, big data, asset cloud, digital transformation, block chain etc.

Per alcune di queste hai un'idea di cosa rappresentano, per altre meno. Avverti, però, che sono significative per il tuo business e che per questo non puoi trascurarle.

Con Innovactionary proviamo a fare chiarezza, senza alcuna pretesa di esaustività. Spieghiamo meglio queste parole dell'innovazione e capiamo, insieme, quanto sono importanti per il presente della tua impresa.

Iniziamo con il primo concetto di base.

 

Maturità IT: indica il livello di sviluppo tecnologico (hardware e software) che rende un'impresa più o meno competitiva nel proprio mercato di riferimento.

 

Uno studio sulla maturità IT, commissionato nel 2017 da DELL EMC, dal titolo "2017 IT transformation maturity curve" rivela come l'85% delle aziende che si ritengono mature sono convinte di essere in una posizione mediamente solida per competere e raggiungere il successo nel mercato di riferimento. Interessante, invece, è come solo il 43% delle aziende meno mature abbia la stessa convinzione.
 
La maturità informatica è un requisito per il successo di mercato. Un requisito che non si misura solo con il possesso di macchinari all'avanguardia (hardware), ma anche con l'interconnessione tra di loro (software): uso innovativo dei dati che si ricavano tramite scambi di informazioni, sempre più integrati, fra sistemi interni (es. WEB/MES, HMI/SCADA etc.) ed esterni (es. CRM, supply chain, ecc.). 
 
Noi di NSI possiamo aiutarti a raggiungere la maturità IT con software tagliati sul tuo business e con servizi IT che supportano i processi produttivi.
 
Non esitare ancora, incontriamoci.